Pacchetti GNU/Linux

Kdenlive è distribuito in diversi pacchetti per le principali distribuzioni:

Archlinux

Per l’ultima versione stabile:

sudo pacman -S kdenlive

Debian

Per le versioni più recenti usa Debian-testing e Debian-unstable :

sudo apt-get install kdenlive

Sfortunatamente gli utilizzatori della versione stabile di Debian sono fermi alla release 0.9.10 non più supportata. Consigliamo l’uso della Appimage del programma.

Fedora

Gli utilizzatori di Fedora possono scriacre l’ultima versione da United RPMS.

Gentoo

Gentoo offre ebuilds per l’ultima versione di Kdenlive:

emerge kdenlive

KDE neon

Per l’ultima versione stabile:

apt install kdenlive

OpenSuse

OpenSuse Leap 42.1 e Tumbleweed ospitano l’ultima versione:

zypper install kdenlive5

Solus

Solus fornisce l’ultima versione stabile:

sudo eopkg it kdenlive

Ubuntu | LinuxMint | Elementary

L’utilizzo dell’Appimage è consigliata per versioni di Ubuntu precedenti alla 18.04.

Pacchetti Cross distribution

Numerosi pacchetti cross-distro forniscono una soluzione di installazione facilitata “one click install system” per le distribuzioni GNU/Linux:

Appimage

appimage-logo

 

L’ultima AppImage stabile è disponibile qui.

Per installarla, scarica il file e rendilo eseguibile (o tramite il menù contestuale del tasto destro cliccando su proprietà ed attivando la spunta “rendi eseguibile” o con il comando  “chmod +x” nel terminale), dopodiché lancia l’applicazione. Su Arch linux e derivate, devi installare libselinux da AUR per eseguire l’AppImage.

Snap

snap-logo

Il supporto per Snap è stato interrotto sino alla disponibilità di nuovi sviluppatori.

Flatpak

flatpak-logoil pacchetto Flatpak package è disponibile su flathub grazie al lavoro di Peter Eszlari. Installalo tramite il tuo gestore di pacchetti o con questo comando:
$ flatpak remote-add --if-not-exists flathub https://flathub.org/repo/flathub.flatpakrepo
$ flatpak --user install flathub org.kde.kdenlive

Quindi lancia il programma con:
$ flatpak run org.kde.kdenlive

Windows

Versione di installazione per Windows 19.08.3.

Non utilizzare l’utility uninstall.exe di Kdenlive installata prima del 10 luglio 2019, è sufficiente eliminare manualmente i file e le cartelle installati. Maggiori dettagli vedi qui.

Versione standalone peri Windows 19.08.3.
Fare doppio clic sul file eseguibile autoestraente (non è un programma di installazione, non ha bisogno dei diritti di amministratore per completare l’estrazione). Per avviare Kdenlive, fai doppio clic su Kdenlive.exe nella cartella “bin”.

Finalmente, non è più necessario seguire la complessa procedura di installazione adottata in precedenza. Per lanciare Kdenlive, è sufficiente scompattare il file zip con la versione scaricata e cliccare su kdenlive.exe nella cartella kdenlive-windows.

 

Primo utilizzo di Kdenlive: avvia Kdenlive due volte. Questo problema dovrebbe essere risolto con la versione di Windows 19.04.2-6.

 

Driver della scheda grafica Intel: la versione più recente del driver x.6890 e x.6912 e x.7000 ha portato a una GUI Kdenlive danneggiata. Si prega di effettuare il downgrade alla versione x.6709 che risolve il problema.

 

Mac OSX

Kdenlive e MLT possono essere compilati e girare in Mac OS X. I pacchetti sono disponibili grazie al progetto MacPorts ma, sfortunatamente, non sono aggiornati. Per migliorare il supporto a questa versione siamo alla ricerca di volontari. Contribuisci anche tu!

Compila e Installa

Molte distribuzioni rendono disponibili i pacchetti di Kdenlive. Ciononostante, Kdenlive e le sue librerie come MLT evolvono rapidamente ed i pacchetti offerti non sono spesso aggiornati all’ultima versione.

Se vuoi compilare ed installare Kdenlive manualmente controlla la nostra documentazione:

 

 

Versioni di sviluppo giornaliere

Le versioni compilate giornalmente hanno le ultimissime funzionalità e correzioni di problemi: possono non essere stabili e corrompere il tuo progetto e non devono essere usate in produzione.

 

GNU/Linux

Puoi scaricare e provare l’AppImage di sviluppo giornaliera dal server di KDE.

Windows

Puoi scaricare e provare la versione di sviluppo giornaliera dal server di KDE.

  • Standalone: Prendi il file che termina con “64-gcc.7z“. Avrai bisogno di 7zip per scompattarlo. Per lanciare Kdenlive fai doppio click su Kdenlive.exe nella cartella “bin”.
  • Versione da installazione Prendi il file che termina con “64-gcc.exe“.

Non usare il pacchetto di disinstallazione per Kdenlive uninstall.exe se installato prima del 10 luglio 2019, semplicemente cancella i file e e cartelle installati manualmente. Puoi trovare più dettagli qui.

 

 

 

Legacy builds (non supportate)

 

Qui puoi trovre le versioni obsolete per Gnu/Linux e Windows.

Pin It on Pinterest